Questo sito utilizza i cookie. Utilizziamo i cookie per permettere una migliore esperienza di navigazione. Cliccando ok, continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Per saperne di più

di Pietro Pizzuto

Annunziata è Maria che ha ricevuto dall’angelo Gabriele, mandato da Dio l’annunzio della nascita del Signore, secondo l’accurato racconto di Luca. L’evento è accaduto a Nazareth, città della Galilea, al tempo dell’imperatore Cesare Augusto, mentre in Giudea regnava Erode; precisamente 6 mesi dopo che il sacerdote Zaccaria officiò nel tempio di Gerusalemme durante l’ultima settimana di settembre. Da quest’ultimo particolare appare storicamente plausibile la data del 25 marzo così come è stata conservata nella liturgia. La festa dell’Annunciazione…

Continua a leggere: L'Annunziata

di Fabio Catina

Il 4 agosto, sino al 1978, era dedicato al Miracolo della Madonna. Negli anni passati questo giorno era caratterizzato dalla processione del reliquiario contenente il sudore di sangue, più volte trasudato dal volto della statua. Oggi, questa processione non è più possibile poiché il reliquiario è stato trafugato da mani sacrileghe nell’aprile del‘78. Si continua comunque a perpetuare un giorno di memoria, denominato a festa du miraculu, che viene celebrata il 17 gennaio.

La sera del 4 agosto si conclude con…

Continua a leggere: L'Annunziata: tradizione e devozione

di Giuseppe Cavallaro

Il Santuario della Madonna Annunziata sorge su uno dei tre colli che insistono su Ficarra (Convento, Chiesa Madre, Castello) ed è stato quasi certamente eretto su un insediamento arabo, come testimoniano gli archi a sesto acuto esistenti nella cripta. L’epoca è riconducibile agli inizi del 1300, periodo in cui i normanni, dopo aver ottenuto il passaggio di tutto il territorio di Ficarra dalla Diocesi di Troina alla Diocesi di Messina, hanno eretto questo tempio con le caratteristiche…

Continua a leggere: il Santuario dell'Annunziata

di Michele Mancuso

Ogni anno, il tre agosto verso mezzogiorno, gran folla di fedeli si raccoglie sul sacrato della chiesa madre di Ficarra, in attesa che la Vergine Madre appaia sulla soglia. Proprio lei, la bellissima Madonna del Gagini, col suo viso bambino. Allora campane e mortaretti si inseguono a gara per il cielo, la banda scoppia in un suono festoso e tutti ci avviamo dietro il fercolo sontuoso, tanti a piedi scalzi ma col cuore pure in festa. Un…

Continua a leggere: Ficarra devota all'Annunziata

di Franco Tumeo

Definitivamente accertato è l’arrivo della statua a Ficarra, da collocare temporalmente  agli albori del secolo XVI (7 ottobre 1507).  In quel tempo, la Sicilia pativa il duro dominio della Spagna. Le condizioni economiche e sociali dell’isola erano decisamente difficili. Nella penisola fioriva il Rinascimento, mentre a Palermo era attiva la bottega dei Gagini. E’ in questo quadro storico dunque che si inserisce l’arrivo a Ficarra della statua della Madonna. Racconta la tradizione che un veliero in navigazione…

Continua a leggere: L'Annunziata di Antonello Gagini

di Nino Indaimo

La festa di Maria SS. Annunziata costituisce momento clou, in cui da sempre Ficarra ha deciso di rappresentarsi  come in una pièce teatrale dalla sontuosa scenografia.

Ma il tempo provoca anche i suoi danni irreversibili. Ciò è avvenuto, soprattutto, nel campo delle manifestazioni etnologiche. A cominciare dalla più antica e meno nota tradizione, l’offerta di grossi ceri, che si celebrava nell’incantevole scenario della piazzetta Badia. Una processione lunghissima diportatori di ceri che si concludeva con una danza proprio davanti alla chiesa della…

Continua a leggere: le tradizioni popolari

Orario delle Sante Messe

Festivo:

Ore 8.15 San Giovanni
Ore 9.45 Matini

Ore 11,00 Chiesa della Badia
Ore 18.30 Chiesa Madre

Feriale:

Ore 18.00 Chiesa Madre

 

*Orario dal  11-04-2017

Santo del giorno

san francesco d'assisi pastore e martire